I dodici stadi della psicologia adleriana classica

alfred-adler-dodici-stadi-psicologia-adleriana-classica-sanremoLa psicologia adleriana classica è caratterizzata da uno stile di trattamento diplomatico, caldo, empatico e socratico. Questo clima incarna le qualità di rispetto e parità necessarie per costruire una autentica relazione cooperativa.
Un’intera psicoterapia può essere suddivisa come se vi fossero dodici stadi progressivi.
Questi stadi possono essere considerati delle istruzioni guida e non devono essere interpretate come una sistematica procedura.
La psicoterapia è un’arte che deve essere praticata con creatività.
La migliore strategia terapeutica è per lo più un’invenzione unica per il cliente individuale.

 

I dodici stadi della psicologia adleriana classica:

  1. EMPATIA E RELAZIONE: Stabilire una relazione terapeutica empatica e cooperativa. Offerta di aiuto, rassicurazione, incoraggiamento.
  2. INFORMAZIONE: Raccogliere in modo non strutturato informazioni di rilievo. Dettagli del problema attuale visione d’insieme del funzionamento generale. Esplorazione della situazione della prima infanzia, ricordi, sogni.
  3. CHIARIFICAZIONEChiarire, attraverso un procedimento socratico, i pensieri indefiniti. Valutazione delle conseguenze delle idee e del comportamento. Correzione delle idee errate su sé e sugli altri.
  4. INCORAGGIAMENTOIncoraggiare il pensiero ed il comportamento in una nuova direzione. Incominciare a muoversi in una nuova direzione, fuori del proprio stile di vita. Chiarire le sensazioni intorno allo sforzo ed ai risultati.
  5. INTERPRETAZIONE E RICONOSCIMENTOInterpretare i sentimenti di inferiorità, lo stile di vita, e le mete fittizie o di superiorità. Identificazione di ciò che deve essere evitato nello sviluppo. Integrare l’ordine di nascita, i primi ricordi e i sogni.
  6. CONSAPEVOLEZZARafforzare nel cliente l’auto consapevolezza dello stile di vita e le sensazioni rispetto ai nuovi successi. Il cliente sa cosa deve fare, ma può sentirsi bloccato.
  7. SVOLTA EMOZIONALEQuando necessario, promuovere la svolta emozionale con “esperienze mancanti” che correggono influenze negative passate o presenti. Uso del gioco dei ruoli, dell’immaginazione guidata, e dei gruppi dinamici.
  8. AGIRE DIVERSAMENTEConvertire la presa di coscienza in una diversa attitudine. Sperimentare le idee teoriche con azioni concrete. Confrontare il nuovo ed il vecchio comportamento.
  9. RINFORZOIncoraggiare tutti i nuovi movimenti verso un significativo cambiamento. Conferma dei positivi risultati e sentimenti. Valutazione dei progressi e del nuovo coraggio.
  10. INTERESSI SOCIALIUtilizzare i migliori sentimenti del cliente per estendere la cooperazione e l’atteggiamento solidale verso le altre persone. Imparare a donare se stessi generosamente, accettandone i rischi necessari. Risveglio del sentimento di uguaglianza.
  11. INDIRIZZARSI VERSO UNA METAStimolare il cliente ad abbandonare le vecchie mete fittizie. Dissolvere lo stile di vita ed adottare nuovi valori. Scoperta di un nuovo orizzonte psicologico.
  12. SOSTEGNO E LANCIOLanciare il cliente verso un nuovo, creativo, gratificante modo di vivere per se stesso e gli altri. Imparare ad amare la lotta e preferire ciò che non si conosce ancora. Promozione di un percorso di crescita continua per se stessi e gli altri

 

 

News dal Blog

Informazioni

Potete utilizzare la pagina contatti per richiedere informazioni.

Appuntamenti

Il dr. Riccardo Battaglia riceve solo su appuntamento.

Contatti

Studio Medico Psicologico
dir. Dr. Riccardo Battaglia

Via Meridiana 2
18038 Sanremo (IM)

Tel: 0184 500 979
Fax: 0184 500 979
Email: info@studiomedicopsicologicosanremo.it
Tel: 0184 500979 | info@studiomedicopsicologicosanremo.it | P.IVA 00746630086 | Note Legali